Frigo e stagioni: come regolare la temperatura del frigorifero a seconda del clima

Frigo e stagioni: come regolare la temperatura del frigorifero a seconda del clima

Al giorno d’oggi la tecnologia è uno dei nostri migliori alleati, infatti salvaguarda la nostra salute e ci agevola in diverse azioni ormai diventate semplici e quotidiane.

Per esempio il frigorifero rappresenta oramai un elettrodomestico presente in ogni casa senza il quale non si potrebbe svolgere una normale vita: infatti conservare cibi e bevande sembrerebbe impossibile senza il suo ausilio.

Tuttavia, devi sapere che anche il frigorifero necessita di alcune cure affinché possa funzionare al meglio, infatti senza le dovute precauzioni il frigorifero potrebbe non funzionare come desiderato ed aumentare il rischio di danneggiare tali cibarie.

Negli ultimi modelli i frigoriferi possiedono numerose funzioni in più rispetto ad uno acquistato alcuni anni prima: una delle qualità di quest’ultimi è quella di poter regolare la temperatura in maniera molto semplice e veloce. Tuttavia, prima di procedere con questa operazione, è necessario conoscere alcuni aspetti, per tale ragione ti mostrerò come regolare la temperatura del frigorifero.

Come regolare la temperatura del frigorifero

Per quanto possa sembrare semplice e banale, modificare le impostazioni del frigorifero senza conoscerne affatto le funzioni potrebbe causare gravi danni ai cibi e alle bevande al suo interno. Come sicuramente saprai, ogni frigorifero possiede un termostato che permette di regolarne le temperature.

Nonostante ciò, in molti non sanno come regolare il frigorifero e per tale ragione tendono a modificare le impostazioni del termostato pur non conoscendo le conseguenze. Dunque, se vuoi evitare di ritrovarti nella stessa situazione devi conoscere le temperature adatte e i periodi dell’anno in cui vanno applicate! Non è un’azione molto complessa, ti sarà sufficiente ricordare alcuni semplici passaggi per imparare.

Prima di tutto, devi sapere che il frigorifero generalmente non necessita di grandi attenzioni finché non arrivano le stagioni con i climi più rigidi, sto parlando dell’estate con il suo caldo afoso e del gelido inverno.

Durante questi due periodi dell’anno è necessario prestare parecchia attenzione ad alcune caratteristiche, così da comprendere come regolare la temperatura del frigorifero.

Il primo accorgimento da prendere è quello di regolare il termostato quando noti che la temperatura esterna ed interna della casa varia parecchio, questo è il primo campanello d’allarme che ti avvisa di dover regolare il frigorifero. Generalmente le temperature ideali oscillano da un minimo di 4° fino ad un massimo di 7°.

Il frigorifero, inoltre, possiede diverse temperature al suo interno, generalmente sono strutturati in maniera tale che tra uno scomparto e l’altro ci sia una differenza di circa 2°, che va da quelli più alti che sono i più caldi fino a quelli più bassi che risultano più freddi,. Tuttavia in alcuni modelli questa funzione è regolata in maniera opposta, quindi in alto vi saranno i più freddi e viceversa.

Conoscere il frigorifero non significa sapere il nome del modello: devi infatti impostare la temperatura di quest’ultimo anche in base alle abitudini che possiedi, per esempio inserire una temperatura leggermente più bassa se capita spesso di aprirlo. In caso contrario, se il frigorifero rimane quasi sempre chiuso è meglio non impostare una temperatura troppo fredda o si correrebbe il rischio di rovinare le pietanze.

Inoltre, un buon insegnamento per non rovinare la qualità dei tuoi cibi è quello di non mettere in frigorifero le pietanze ancora calde e di non sovrapporre i piatti cotti con quelli crudi, così da evitarne la proliferazione dei batteri!

Dove si trova il termostato?

Il regolatore delle temperatura nei frigoriferi è generalmente posto in uno dei lati dello scaffale più alto del frigo, oppure in quello più basso, tuttavia negli ultimi modelli potrebbe essere presente un termostato digitale, in questo caso ti sarà sufficiente regolare la temperatura dalle impostazioni.

Perché regolare la temperatura del frigorifero

Sono molte le persone che dimenticano di regolare la temperatura del frigorifero e così facendo aumentano la possibilità di dover gettare via numerose cibarie, la regolazione del termostato serve infatti a conservare i vari cibi nel migliore dei modi e per tale ragione è stata differenziata la temperatura tra uno scomparto e l’altro.

Devi sapere che ogni scomparto ha una funzione precisa in base alla propria refrigerazione e così facendo le temperature permetteranno di conservare il cibo per diversi giorni o addirittura settimane senza intaccarne la qualità.

Dunque, se non sei un’amante degli sprechi, ti consiglio di controllare il termostato del frigorifero prima dell’inizio delle stagioni più rigide così da preservare la funzionalità del tuo frigorifero ma anche la qualità delle tue pietanze.

Ti ricordo, inoltre, che anche il congelatore possiede delle temperature specifiche e come tali devono essere rispettate, ricordando di controllare di tanto in tanto il tuo frigorifero potrai ridurre gli sprechi alimentari ma anche il rischio che il tuo frigorifero si guasti dopo pochi anni.