Lavastoviglie Miele errore F70: come risolvere il problema e cosa significa

Lavastoviglie Miele errore F70: come risolvere il problema e cosa significa

Al giorno d’oggi gli elettrodomestici sono sempre più sofisticati e per certi versi intelligenti; infatti, presentano numerosi sistemi pronti a far scattare il cosiddetto codice di errore che segnala la presenza di un’anomalia o un guasto e che in pratica mette l’apparecchio in stand-by.

Premesso ciò, nel caso della lavastoviglie Miele errore F70, per sapere come risolvere il problema e cosa significa, ti consigliamo di leggere i passi successivi di questa guida.

Cosa significa e perché è presente l’errore F70?

Nella lavastoviglie Miele, l’errore F70 viene visualizzato sul display a seguito dell’attivazione del sistema AquaStop.

Il codice, nello specifico, viene generato dall’apparecchio per alcuni motivi, come, ad esempio, l’acqua che è tracimata nella vasca di raccolta della lavastoviglie stessa a causa di una perdita, per un difetto strutturale o di funzionamento del galleggiante in essa inserito e che serve per fermare, ad una certa altezza, il liquido. Infatti, in riferimento a quest’ultimo, la protezione può attivarsi a seguito di deformazioni, oppure quando l’interruttore che aziona l’AquaStop risulta difettoso.

In questi casi non ci sono perdite, ma è necessaria la riparazione, in quanto il programma di lavaggio viene interrotto e la pompa di scarico attivata.

La funzione del sistema di protezione AquaStop

Se la tua lavastoviglie Miele è dotata di protezione parziale AquaStop, è molto probabile che, se ci dovessero esserci dei difetti, si generi il codice d’errore F70 che attiva la suddetta funzione, allo scopo di proteggere il sistema che potrebbe non resistere a grandi pressioni. Premesso ciò, con l’errore presente sul display e la pompa di scarico in funzione anche a macchina spenta, se dai un’occhiata al manuale delle istruzioni fornito dal brand costruttore ti risulterà la voce: sistema impermeabile attivato, contattare un tecnico della Miele.

Tuttavia, se hai un minimo di praticità nel fai da te e in particolare delle conoscenze base nel settore dell’elettromeccanica, puoi intervenire per risolvere da solo il problema procedendo come successivamente descritto.

Come risolvere l’errore F70 nella lavastoviglie Miele

Fondamentalmente l’errore F70 viene attivato quando si solleva il galleggiante di polistirolo nella vaschetta inferiore della lavastoviglie e si attiva l’interruttore specifico. Questo inconveniente, ovviamente, significa che nel contenitore in oggetto c’è dell’acqua.

Per rimediare e, di conseguenza, resettare l’errore F70, innanzitutto chiudi il rubinetto di alimentazione dell’acqua e stacca la lavastoviglie dalla rete elettrica. A tale proposito, il consiglio è di inclinare la macchina in avanti in modo che tutta l’acqua esca dalla suddetta vaschetta inferiore. Premesso ciò, appoggiala su un lato affinché tu possa vedere la posizione in cui si trovano due coppie di viti e, precisamente, nella parte anteriore e posteriore della zona inferiore. Svitandole, avrai l’accesso al galleggiante che, per l’occasione, dovrai controllare se presenta deformazioni o fori in modo da sostituirlo e, nel contempo, asciuga il contenitore e l’acqua che in precedenza è caduta sul pavimento.

Fatto ciò, rimonta tutto come in origine, ed inizia un nuovo ciclo di lavaggio per verificare se il codice d’errore F70 sia sparito.

Queste istruzioni di resettaggio della lavastoviglie Miele sono consigliate se l’apparecchio è fuori garanzia; viceversa, per evitare che non ti venga riconosciuta se ancora valida, il consiglio è di contattare un tecnico autorizzato e, magari, vedere come esegue l’intervento poc’anzi descritto.