Come aprire oblo lavatrice bloccato: cosa fare e perché succede

Come aprire oblo lavatrice bloccato: cosa fare e perché succede

Tra le varie problematiche che possono verificarsi quando si possiede una lavatrice, tra i più diffusi ed anche fastidiosi troviamo il blocco dell’oblò.

L’oblò, generalmente, viene bloccato da un meccanismo denominato elettroserratura, o anche blocco porta, innescato direttamente attraverso un impulso della scheda madre. Tale sistema di blocco, però, a volte può non funzionare e finire per intrappolare il bucato all’interno del cestello.

Cosa fare allora, in questi casi? Come aprire oblo lavatrice bloccato? Niente panico, ve lo spiegheremo noi di seguito.

Come aprire oblo lavatrice bloccato: perché si verifica il problema

Prima di andare a vedere nel dettaglio come sbloccare l’oblò, analizziamo quali possano essere le cause di tale guasto. Quest’analisi è fondamentale per capire se ci siano altri problemi ed, eventualmente, evitare che si verifichino ulteriori guasti.

Le cause per cui si potrebbe verificare un blocco possono essere svariate, ma di seguito proveremo ad elencarti le più comuni:

  • L’alimentazione elettrica. Verifica che la presa della lavatrice sia collegata in maniera corretta alla presa della corrente. Inoltre, per risolvere il problema, spesso potrebbe bastare staccare per qualche minuto e poi riattaccare l’alimentazione della lavatrice, in modo da mandare in reset automatico la lavatrice stessa;
  • La maniglia è l’elemento necessario a sbloccare la serratura, per cui un suo mal funzionamento potrebbe impedire la conseguente apertura dell’oblò;
  • La serratura è il meccanismo principale che impedisce all’oblò di aprirsi durante il ciclo di lavaggio e, in caso di guasto, causerebbe il blocco della lavatrice;
  • Il filtro o la pompa. Entrambe le componenti sono necessarie affinché l’acqua venga scaricata in modo adeguato. Se, a il sistema manderebbe in blocco lo sportello. In questo caso basterebbe svuotare completamente l’acqua attraverso il filtro di scarico per far tornare completamente funzionante la lavatrice;
  • Il sensore di temperatura comunica la temperatura dell’acqua. In caso di un malfunzionamento, il sensore manderà segnali erronei alla scheda madre, che a sua volta impedirà l’apertura dell’oblò ;
  • Il pressostato determina il livello di acqua contenuto nel cestello. Un rilevamento errato da parte di esso, dunque, porterebbe al conseguente blocco della maniglia e dell’oblò;
  • La scheda elettrica è il centro funzionale della lavatrice. Un suo malfunzionamento potrebbe dare codici di errore tramite segnali luminosi dei Led o combinazioni di numeri e lettere. Una sua sostituzione potrebbe rivelarsi molto esosa e dispendiosa.

Una volta comprese le possibili cause scatenanti, risalire al problema sarà meno complesso e capire come aprire l’oblò della lavatrice bloccato sarà molto più semplice.

Come aprire oblò lavatrice bloccato: le possibili soluzioni

Prima di procedere all’apertura dello sportello, è molto importante scollegare l’alimentazione elettrica dalla corrente per evitare di rimanere folgorati, ed indossare degli appositi guanti per scongiurare dei possibili tagli sulle mani.

Il secondo passo da compiere è quello di eliminare l’acqua residua presente nel cestello, se presente, aiutandoti con il tubo di scarico ed una bacinella per raccogliere l’acqua.

Fatto questo, possiamo passare alla pratica di sblocco vera e propria. Devi sapere che molti modelli di lavatrice, per scongiurare tali problematiche, appongono una levetta necessaria all’apertura manuale dell’oblò. Se, malauguratamente, la tua lavatrice non ne possiede una, bisogna intervenire manualmente.

Nel caso della presenza di un gancio di sblocco, sarà necessario smontare il coperchio superiore della lavatrice per poter raggiungere il meccanismo e fare leva su di esso attraverso l’aiuto di un cacciavite e tanta buona manualità.

Potresti, inoltre, tentare di sbloccare lo sportello della lavatrice utilizzando uno spago e facendolo passare tra l’oblò ed il resto dell’apparato, in modo da prendere il gancio della serratura e sbloccarlo tirando con forza le due estremità del filo.

A volte, però, può capitare che l’elettroserratura sia difettosa e, in questo caso, l’unica soluzione risulta essere l’intervento da parte di un tecnico specializzato.