Come eliminare elettroserratura lavatrice in modo semplice e veloce

Come eliminare elettroserratura lavatrice in modo semplice e veloce

L’avanzata della tecnologia ha portato con sé diversi vantaggi così come alcuni svantaggi; in questo articolo ti voglio parlare di uno di quei fastidiosi problemi che potrebbe capitarti durante il normale uso della lavatrice.

Questo è, infatti, uno dei problemi più comuni che si presenta nelle lavatrici di ultima generazione, ti sto parlando del malfunzionamento dell’elettroserratura.

Cos’è l’elettroserratura?

L’elettroserratura, o sensore di chiusura, è un dispositivo elettronico che è divenuto obbligatorio nei nuovi modelli di lavatrice già da qualche anno. Tale dispositivo ha due principali funzioni: impedire la partenza della lavatrice a meno che non sia chiusa perfettamente, oppure impedirne l’apertura dello sportello, nel caso la lavatrice fosse in funzione.

Senza dubbio sono due sistemi di sicurezza davvero utili, specialmente per chi ha dei bambini piccoli in casa. Tuttavia, potrebbe capitare che tali sistemi di sicurezza diventino parecchio fastidiosi durante l’uso quotidiano dell’elettrodomestico o, addirittura, che si guastino.

Per esempio, se sei una persona parecchio sbadata o che dimentica in fretta le cose, ti sarà sicuramente capitato di avviare la lavatrice e dimenticare fuori una maglia e dover aspettare il prossimo lavaggio.

Questo è uno dei problemi più banali che l’elettroserratura potrebbe dare. Nel caso in cui fosse presente un guasto ad essa, la lavatrice potrebbe smettere di funzionare da un momento all’altro a causa di tale difetto, correndo anche il rischio che l’intero bucato rimanga intrappolato al suo interno.

In queste situazioni è necessario che venga eliminato tale sensore, a maggior ragione se non ci sono bambini all’interno dell’abitazione.

Dunque la domanda è chiara, come eliminare elettroserratura lavatrice?

Elettroserratura bloccata, come intervenire?

Sicuramente è un problema che infastidisce molto, il malfunzionamento dell’elettroserratura può davvero scocciare.

Per fortuna esistono diversi metodi per intervenirvici, vediamo i principali metodi per sbloccare l’elettroserratura.

Il primo passo da fare è davvero semplice e, in genere, vale ogni qual volta ci si appresta ad intervenire sulle componenti di un elettrodomestico. Dunque, per prima cosa dovrai quindi staccare la spina della lavatrice, così che tu sia al sicuro e non rischi forti scosse.

Una volta staccata la corrente, si potrà agire sul problema vero e proprio: come sbloccare il blocco-porta della lavatrice?

Si tratta di un dispositivo elettronico e, come tale potrebbe, smettere di funzionare da un momento all’altro, causando non pochi disagi.

Prima di manomettere tale dispositivo, devi sapere che in alcuni modelli di lavatrici vi è un’apposita levetta che permette l’apertura manuale dell’oblò in caso di guasto; se la tua lavatrice dovesse appartenere a queste tipologie, potrai aprirla senza difficoltà.

In caso contrario, ti mostrerò quali passaggi seguire così che tu riesca a riaprire la tua lavatrice.

Come agire in assenza dell’apposita levetta di sblocco

Devi sapere che l’elettroserratura è composta in due parti: la prima è posta più internamente e la seconda si trova sullo sportello della chiusura, in genere è una punta in metallo che si aggancia una volta chiuso l’oblò.

Quello che dovrai fare sarà riuscire a raggiungere la prima parte, quella più interna, poiché si trova proprio lì il sistema di blocco elettronico dell’elettroseratura. Quindi dovrai rimuovere il rivestimento in plastica che la protegge.

Una volta fatto ciò, ti troverai davanti ad un congegno elettronico che si collega con due fili. Dopo esserti assicurato nuovamente che la spina sia staccata, potrai staccare il dispositivo avendo cura che non tocchi le altri superfici, poiché potrebbe causare ulteriori guasti.

Ovviamente quest’intervento è più complicato di quanto possa sembrare, per tale ragione ti consiglio di chiedere aiuto ad un tecnico, così che tu possa risolvere il problema senza difficoltà.

Inoltre, ti ricordo che non sempre il guasto è dovuto al blocco-porta, infatti sono davvero tanti i problemi che potrebbero insorgere in una lavatrice, eccone un esempio.

Uno dei problemi più comuni nelle lavatrici è l’otturazione del sistema di scarico, infatti la lavatrice utilizza tale sistema per eliminare lo sporco e l’acqua e condurli verso le fognature.

Nel caso in cui tale sistema avesse dei problemi, potresti accorgertene facilmente dalla mancata eliminazione dell’acqua all’interno della lavatrice. Tuttavia, in molti non fanno caso a questo fattore, attribuendo la colpa al sensore di chiusura dell’oblò.

Proprio per tale ragione è consigliabile chiedere aiuto a qualcuno che se ne intenda.

Infine, ci tengo a ricordarti che la manomissione del sistema di blocco-porta della lavatrice potrebbe comportare ulteriori danni se non effettuato con precisione e accuratezza, o potrebbe invalidare la garanzia ancora esistente sull’elettrodomestico; per tale ragione ti consiglio vivamente di prendere le dovute precauzioni.

Nel caso in cui non fossi bravo/a nel ”fai da te”, ti raccomando di consultare un tecnico esperto.